I Segreti di Sophus

Relatore
Maria Clara Nucci - Università di Perugia
Data e ora
mercoledì 26 ottobre 2016 alle ore 15.30 - Rinfresco 15.15, inizio seminario 15.30.
Luogo
Ca' Vignal - Piramide, Piano 0, Sala Verde
Referente
Referente esterno
Data pubblicazione
23 settembre 2016
Dipartimento
Informatica  

Riassunto

È possibile risolvere con metodi non approssimati (non numerici) le equazioni differenziali ordinarie non lineari? E se sì, come? Lo vedremo partendo dalla storia ottocentesca di un matematico con un'idea fissa: risolverle! Si chiamava Sophus Lie. I suoi studi, tra l'altro dei lavori di Jacobi, lo hanno portato a sviluppare un metodo spesso dimenticato, ovvero le cosidette simmetrie di Lie. Con esse è possibile, per esempio, trasformare farfalle in tornadi, determinare un'eventuale linearizzazione nascosta, scoprire leggi di conservazione e derivare persino la soluzione generale. Referente: Gaetano Zampieri





© 2002 - 2021  Universit√† degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234