Studiare


UNITÀ OPERATIVA DIDATTICA E STUDENTI
Per dubbi o domande sul corso di studio intrapreso o per eventuale documentazione utile a una migliore gestione della carriera studentesca, è possibile rivolgersi all’Unità Operativa Didattica e Studenti Scienze e Ingegneria. La U.O. Didattica è composta dal servizio di Segreteria Studenti - Carriere (che segue ogni aspetto della carriera studentesca) e dal servizio di Didattica.

Le attività didattiche offerte dalla Scuola di Scienze e Ingegneria hanno iniziano a ottobre e sono organizzate in due semestri, secondo un calendario didattico approvato dalla Scuola stessa. Le lezioni sono strutturate per immergere gli studenti in un’atmosfera favorevole all'apprendimento.
Per visionare i periodi di lezione, di esami e di vacanza, suddivisi per ogni insegnamento (orario, aule e sede), andare sulla pagina del corso di studi scelto e nel menù Studiare, selezionare la voce “Calendario accademico”: all'interno si trova il collegamento al Calendario Accademico, che contiene tutte le scadenze importanti per il proprio corso di studi, e il Calendario Didattico, che definisce i periodi di lezione, di sessione di esami e di vacanza.
L’orario delle lezioni è disponibile 20 giorni prima dell’inizio del semestre sulla pagina del corso di studi scelto, in alto a destra, alla voce “Orario”.

In base al calendario accademico, sono stabilite annualmente tre sessioni in cui lo studente può sostenere gli appelli d’esame relativi agli insegnamenti del corso di studio. Le date degli appelli d'esame sono stabilite e rese note almeno 30 giorni prima dello svolgimento delle prove e tengono conto delle specifiche esigenze didattiche del Corso di studi. L’intervallo fra due appelli consecutivi della medesima sessione è di almeno due settimane.
Gli esami devono rispettare il programma ufficiale dell’insegnamento, che il docente provvede a pubblicare e aggiornare sulle apposite pagine del sito web dedicato. Lo studente, di norma, è tenuto a sostenere l’esame in base al programma adottato nell’a.a. cui la sessione d’esame appartiene.
Il link per iscriversi agli appelli è www.univr.esse3.cineca.it.
Si raccomanda di controllare periodicamente la propria casella di posta elettronica istituzionale perché eventuali variazioni del calendario appelli saranno comunicate via email.
 

Le opportunità di trascorrere un periodo di studio all’estero grazie ai finanziamenti offerti dall’Università di Verona sono molteplici.
Gli studenti iscritti a tutti i Corsi di studio offerti dalla Scuola di Scienze e Ingegneria possono accedere a diversi accordi di scambio internazionale, rientranti nelle seguenti iniziative:
- Erasmus+ per studio, mobilità intraeuropea anche ai fini dell’ottenimento dei CFU, oppure per tirocinio formativo, mobilità intraeuropea per crediti di stage,
- WorldWide Study, mobilità extraeuropea per l’ottenimento dei CFU. Gli studenti iscritti ai Corsi di Laurea Magistrale possono accedere al bando per l’assegnazione di contributi per mobilità studentesca internazionale di breve durata (3-30 giorni) in tutti i Paesi del mondo (Short term mobility).
Bando WorldWide Study
Bando per l'assegnazione di borse di mobilità internazionale (Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cile, Cina, Colombia, Corea del Sud, Giappone, Messico, Russia, Taiwan, USA) per trascorrere un semestre di studio presso Università extra-europee con cui l’Ateneo ha sottoscritto accordi di collaborazione.
Bando Short term mobility
L’Università di Verona assegna, nell’ambito del Bando Short Term Mobility (STM), contributi finanziari per la mobilità studentesca internazionale di breve durata - minimo 3 giorni, massimo 30 giorni - in imprese, enti, istituti universitari o di ricerca europei ed extraeuropei.
Possono presentare la candidatura gli studenti iscritti, anche a tempo parziale, ad un corso di laurea magistrale (primo o secondo anno). Il bando è a sportello.

Lo stage, previsto nei piani didattici dei vari Corsi di studio, può essere svolto in Italia e all’estero, anche con specifici finanziamenti e borse di studio a sostegno delle spese di mobilità.
VISIONA le opportunità, i vantaggi e l’iter per avviare un’esperienza di stage.

Nei piani didattici di ciascun Corso di studio è previsto l’obbligo di conseguire un certo numero di CFU mediante attività a scelta. Ogni Corso di studio prevede delle attività che lo studente può inserire autonomamente nel proprio piano di studi; l’elenco delle attività è disponibile sulla pagina del corso di studi scelto e nel menù Studiare, selezionare la voce “Ulteriori attività formative”.

Ogni anno la Scuola di Scienze e Ingegneria offre ai propri studenti, iscritti a una laurea magistrale oppure a un corso di dottorato di ricerca, la possibilità di svolgere attività didattiche integrative o di tutorato e orientamento, mettendo a disposizione dei fondi appositamente assegnati dal MIUR secondo quanto previsto dalla legge 11 luglio 2003 n. 170.
L’assegnazione degli incarichi avviene mediante selezione pubblica, i cui bandi sono pubblicati nell’apposita sezione “Primo piano didattica” di questo sito web.
Su ciascun bando vengono indicati i requisiti di partecipazione e le modalità per candidarsi, la tipologia di incarico e le relative mansioni, la durata del rapporto e il compenso orario corrisposto, nonché i criteri secondo cui avviene la selezione.
Al termine dell’esperienza, allo studente viene chiesto di predisporre una sintetica relazione sull’attività svolta e le competenze maturate.

Gli studenti dei corsi della Scuola di Scienze e Ingegneria, come ogni altro studente di questo Ateneo, possono usufruire, quando ne sussistono i requisiti e le condizioni, dei benefici previsti per il diritto allo studio, tutti ispirati al principio costituzionale per cui è necessario contribuire a rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano l'uguaglianza dei cittadini nell'accesso all'istruzione superiore, affinché anche i capaci e meritevoli seppur privi di mezzi abbiano diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. I benefici previsti sono molteplici e riguardano in particolare:
- la riduzione dei contributi universitari;
- i premi e gli incentivi agli studenti/laureati meritevoli;
- le collaborazioni studentesche a tempo parziale;
- le borse per il diritto allo studio;
- la contribuzione per attività culturali, sportive e ricreative degli studenti.
Per informazioni e approfondimenti su ciascuno di questi temi l’ufficio di riferimento è il Diritto allo Studio, al quale ci si può rivolgere per presentare le proprie richieste.

Durante il percorso universitario è necessario organizzare efficacemente i propri studi, imparando a muoversi e rivolgersi correttamente ai vari servizi offerti.
Per informazioni di carattere generale, è disponibile il Front-Office (in presenza o via telefono, negli orari di apertura); per questioni amministrative, far riferimento alla Segreteria Studenti – Carriere.

MyUnivr è un sito web ad accesso riservato che presenta in maniera chiara e completa i servizi offerti dall’Ateneo in veste personalizzata. Questa piattaforma presenta servizi e informazioni importanti, quali ad esempio come accedere:
- alla bacheca degli avvisi,
- alla posta elettronica "@studenti.univr.it" via web,
- ai servizi di Carriera “Esse3” tra cui, ad esempio, la compilazione del piano di studi e l’iscrizione agli esami,
- alla piattaforma di e-Learning basata sul sistema Moodle (la nuova piattaforma ti consentirà di monitorare correttamente lo stato dei tuoi corsi online e di verificare in maniera immediata la presenza di nuovi contenuti pubblicati dal docente).
ACCEDI alla piattaforma MyUNIVR.

L’Ateneo di Verona ha attivato due app.
- Univr App è l’app ufficiale dell’Università di Verona, che ti permette di avere accesso in modo facile, veloce e intuitivo ai principali servizi per la gestione della carriera universitaria, 24 ore su 24. Grazie ai messaggi “push” si ricevono in tempo reale avvisi, comunicazioni e aggiornamenti sui corsi e sulla vita universitaria.
- UP2GO è l’app per il carpooling della comunità Univr che permette la condivisione dei viaggi da e verso l’università ai soli membri dell’Ateneo. L’app è sicura e permette di viaggiare in compagnia salvaguardando l’ambiente. SCOPRI come funziona. (servizio al momento non attivo).

I servizi di mensa, alloggio e trasporto sono erogati dall’ESU.
 

© 2002 - 2022  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234