Laurea in Bioinformatica

Presentazione

Il corso di laurea in Bioinformatica integra conoscenze di programmazione, algoritmi,architetture e sistemi, fondamentali nell’informatica, con conoscenze di base di chimica, biochimica e biologia, come la biologia cellulare. Tale integrazione offre la formazione necessaria per operare in quel nuovo campo del sapere, alla frontiera di informatica e biologia, che ha reso possibile, per esempio, la sequenziazione del genoma umano. Inoltre, il corso di laurea in Bioinformatica fornisce competenze necessarie per lavorare nell’ambito dell’informatica applicata alla medicina e alla biologia, campi che si avvalgono in modo crescente di supporti informativi nel trattare problemi quali l’accesso a banche dati genomiche e l’analisi di dati di laboratori biotecnologici. Il corso di laurea pone le basi per affrontare temi specifici attinenti alla bioinformatica più avanzata, destinati ad avere un crescente impatto nella medicina e nelle scienze naturali degli anni a venire: per esempio, modellistica e simulazione di processi biologici, sviluppo di farmaci e terapie innovative, comprensione di fenomeni biomolecolari.
Il corso prevede l'erogazione di insegnamenti di laboratorio nelle materie ad indirizzo informatico e biochimico e agli studenti è offerta la possibilità di effettuare tirocini sia presso imprese esterne sia presso i laboratori di ricerca dell'ateneo in modo da garantire l'acquisizione di abilità d'interesse professionale. Lo studente ha inoltre la possibilità di svolgere esperienze di studio e stage all'estero grazie a programmi di mobilità internazionale.
 

Scheda Unica Annuale (SUA-CdS)
Nell’ambito di un sistema di Assicurazione della Qualità, il Corso di Studio rende disponibili a tutti gli interessati informazioni complete, aggiornate e facilmente reperibili su obiettivi, attività formative, risorse utilizzate e risultati conseguiti.​ Queste informazioni sono riportate nella Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) ​che​ contiene una Presentazione e tre sezioni pubbliche (Obiettivi della formazione, Esperienza dello studente, Risultati della formazione) che costituiscono insieme lo strumento di informazione completa su ciascun Corso di Studio. Contiene ​inoltre ​una sezione organizzativa che non è pubblica (Organizzazione e gestione della Qualità).
La Scheda Unica Annuale (SUA-CdS) è uno strumento gestionale funzionale alla progettazione, alla realizzazione, all'autovalutazione e alla ri-progettazione del Corso di Studio, utile anche per lo studente per la scelta del corso di studio.
 

Dati statistici del corso di studi su opinione degli studenti, carriera universitaria e sbocchi occupazionali

Tutorato in itinere
L'attività di tutorato in itinere è volta a orientare, informare ed assistere gli studenti del corso, ed è affidata a docenti tutor, ai quali sono attribuiti compiti diversi. Per prendere contatti con un docente tutor rivolgersi al referente per l'orientamento, dott. Alessandro Daducci.


 

Novità È disponibile il piano didattico per il nuovo anno accademico 2020/2021!

Scheda del corso

Durata
3 anni
Classe di appartenenza
L-31 - Classe delle lauree in scienze e tecnologie informatiche
Organo di controllo
Collegio Didattico di Informatica
Referente
Ferdinando Cicalese
Informazioni
Amministrazione Collegi del Dipartimento di Informatica
Tipo
Corsi di laurea
Gestione didattica e studenti
Unità operativa Didattica e Studenti Ingegneria e Scienze
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Informatica
Macro area
Scienze e Ingegneria
Area disciplinare
Scienze e Ingegneria






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234